stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Castellammare del Golfo, omaggio a Piersanti Mattarella e Liliana Segre
COMUNI

Castellammare del Golfo, omaggio a Piersanti Mattarella e Liliana Segre

Il Consiglio comunale di Castellammare del Golfo ha approvato la proposta dell’amministrazione di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di sterminio nazista e sotto scorta dopo ripetute minacce, e di intitolare l’aula consiliare a Piersanti Mattarella, nel quarantennale dell’assassinio del presidente della Regione nato a Castellammare.

«L'intitolazione dell’aula consiliare di palazzo Crociferi al nostro concittadino Piersanti Mattarella e il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre - dice il sindaco Nicola Rizzo - sono due provvedimenti uniti da un unico filo conduttore: percorrere la strada che porta alla consapevolezza culturale che una società è sana, democratica e matura se ha rispetto degli altri e delle loro idee, se è contro la violenza, se lavora con onestà per il bene comune, avendo sempre le carte in regola».

L’amministrazione comunale ha previsto un percorso di commemorazione e ricordo che prevede un premio per le scuole e diversi momenti di incontro testimonianza, che partirà il 6 gennaio 2020 nella ricorrenza del quarantesimo anniversario dell’assassinio dell’ex presidente della Regione, nato a Castellammare del Golfo nel 1935 e ucciso dalla mafia a Palermo il 6 gennaio del 1980.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X