stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Piantati 10 mila nuovi alberi a Pantelleria: tornano a vivere i boschi dell'isola

di

La montagna ed i boschi di Pantelleria ritornano a vivere. Da una parte la natura che ha fatto spontaneamente rinascere migliaia di pini lungo i versanti della Montagna Grande, dall'altra parte una iniziativa dell'Ente Parco di Pantelleria che lo scorso anno, dopo il disastro incendio del 27 e 28 maggio del 2016 che aveva distrutto 700 ettari di boschi, aveva stipulato un accordo con il protocollo lanciando una campagna di crowdfunding per la piantumazione di 10000 alberi.

Si è concluso così il progetto “10.000 Alberi per Pantelleria: per non dimenticare l'incendio 2016” con la messa a dimora delle ultime 1.250 piante. A queste si aggiungono 250 piante già messe a dimora a Kuddie Rosse nel marzo del 2018.

«La campagna di raccolta fondi ha ottenuto un importante riscontro - afferma Giampiero Sammuri, Presidente Federparchi Europarc Italia - sia fra i cittadini che nel mondo delle imprese a dimostrazione di quanto il tema della sostenibilità sia ormai parte del senso comune. Federparchi è un partner storico del Comitato Parchi per Kyoto e questo successo ci conferma che le aree naturali protette sono apprezzate ed amate dagli italiani; per il parco nazionale di Pantelleria, inoltre, e per tutta l'isola credo sia stata una grande manifestazione di solidarietà nazionale».

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X