stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Alcamo, iniziativa dei Lions per un web consapevole

«Interconnettiamoci… ma con la testa!». Se n'è parlato al centro congressi Marconi di Alcamo, su iniziativa del Lions Club per promuovere soprattutto tra i più giovani la diffusione di una consapevolezza sui rischi che l'abuso o l'uso improprio del web possono comportare.

Tra i relatori l'ingegnere elettronico Gabriele Adamo e l'avvocato Maurizio Lo Presti, con Pietro Bonì e Giorgio Geraci, rispettivamente presidente del Lions di Alcamo e presidente della seconda circoscrizione di tale club service, ad introdurre l'argomento. Nel ruolo di cerimoniera Maria Cristina Pirrone.

«I ragazzi, i bambini, connettendosi a Internet, possono anche incorrere in problemi di natura penale», spiega infatti Bonì. Sono stati coinvolti a partecipare al convegno studenti di scuole medie, in particolare ragazzi di età compresa tra dodici e tredici anni, «Che è la fascia di età più a rischio nelle connessioni che fanno con i telefonini, gli smartphone, i tablet, i pc», tiene ad evidenziare il presidente del Lions di Alcamo. Geraci aggiunge: «Io sono un neuropsichiatra infantile, prestato alla psichiatria e, in questo senso, credo che i Lions stanno portando avanti iniziative che arrivano ai ragazzi in maniera diretta».

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X