stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Alcamo, riconoscimento all'ultimo puparo della città

di
teatro, Salvatore Oliveri, Trapani, Cultura

Riconoscimento al maestro puparo Salvatore Oliveri, uno dei pochissimi superstiti che mantiene ancora viva ad Alcamo l'opera dei pupi siciliani. Il Comune, attraverso il sindaco Domenico Surdi, l'assessore alla Cultura Lorella Di Giovanni e la vicepresidente del consiglio Giovanna Melodia, ha consegnato all'artista una targa al palazzo di città per il suo impegno culturale e anche storico, ripercorrendo nella mente delle giovani generazioni con i suoi racconti le storiche gesta di Carlo Magno e dei suoi paladini di Francia.

Nella targa è stato fatto incidere testualmente: "Per la sua carriera dedicata all'arte dell'Opera dei Pupi Siciliani che affascina grandi e piccoli con la storia di Carlo Magno e dei suoi paladini".

"È sempre un piacere incontrare il maestro Salvatore Oliveri ed ascoltare i suoi racconti", afferma Giovanna Melodia. "Per me è un onore avere avuto questo riconoscimento - afferma Oliveri - per la mia lunga carriera dedicata all'arte dell'Opera dei Pupi Siciliani che affascina grandi e piccoli con la storia di Carlo Magno e dei suoi paladini".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X