DA GDS IN EDICOLA

"Premio nazionale di poesia Città di Partanna", 500 partecipanti

di

In cinquecento hanno inviato nei mesi scorsi le loro composizioni poetiche, da tutta la Sicilia e dalle altre regioni d'Italia, per partecipare alla ventiduesima edizione del “Premio nazionale di poesia Città di Partanna”, e tra tutte queste sono state adesso individuate le migliori.

Ecco quindi i vincitori della kermesse letteraria organizzata dall'associazione “Il Sipario”: primo classificato tra le poesie in lingua italiana, con «Le caramelle di Shamira», è Rodolfo Vettorello di Milano; nella sezione dedicata ai versi in dialetto siciliano al primo posto c'è «La truscitedda», del bagherese Vincenzo Aiello; nella categoria riservata ai racconti brevi il riconoscimento va a «Dalle finestre del campanile», di Rosaria Carbone, da Riesi.

Inoltre la giuria - presieduta dal professor Antonio Fundarò, dell'Università degli Studi di Palermo, e composta da Vincenzo Bussa, Giusy Chiofalo, Francesco Camagna, Rossana Asaro, Irene Bonanno, Gianfranco Periera, Anna Maria Cillaroto e Franco Giacomarro - ha conferito delle menzioni speciali ad alcuni poeti della provincia di Trapani: Giuseppe Caleca, di Castellammare, Vincenzo Pacino, di Castelvetrano, e Salvo Previti, di Mazara.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X