stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

A Trapani nel 2021 il più grande festival folk d'Europa

di
eventi, Trapani, Cultura

Più di cinquemila partecipanti, duecentocinquanta gruppi e dalle cinquantamila alle ottantamila presenze turistiche in città. Questi sono i numeri dell'Europeade, l'incontro annuale indipendente di persone coinvolte nella danza e nella musica folkloristica e provenienti da tutta Europa che nel 2021 verrà ospitato a Trapani. Una variopinta festa che unirà idealmente, ma non solo, i popoli europei in un tripudio di colori, danze, musiche e celebrazioni in costume.

«Vogliamo che Trapani sia l'inizio dell'Europa - ha affermato il sindaco Giacomo Tranchida-. Europeade è un esempio di integrazione che permette di far conoscere tradizioni e valori ad altre popolazioni. Abbiamo la possibilità di dimostrare che l'Europa riparte dal Mediterraneo. Mi auguro che il governo regionale e nazionale ci diano una mano per un evento che potrebbe portare decine di migliaia di persone».

Un evento che, grossomodo, potrebbe costare circa un milione e quattrocento mila euro. «Il Governo regionale è stato costantemente informato ed è felice. Penso che dal punto di vista economico qui serva l'aiuto di tutti», sottolinea il primo cittadino.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X