stampa
Dimensione testo
A NUMERO APERTO

Inaugurato l’anno accademico a Trapani, arriva il corso di laurea triennale in enologia

di

Ufficialmente inaugurato l’anno accademico presso il Polo territoriale di Trapani. Numerosa attenzione quest’anno è stato rivolto verso il corso di laurea triennale di enologia che diventa, per il primo anno, a numero aperto.

A sottolineare l’importanza che questo corso ha, con la correlazione del territorio, è stata Josè Rallo, che gestisce con il fratello Antonio l’azienda Donnafugata fondata dai genitori. «Complessivamente – ha spiegato - l'agricoltura siciliana muove un giro d’affari di oltre 4 miliardi di euro e rappresenta tra il 9 ed il 10% del Pil regionale e un ruolo molto importante è certamente quello della vite e del vino: la Sicilia è infatti la regione con la maggiore superfice di vigneto del paese, 97 mila ettari».

L’imprenditrice ha aggiunto che la sfida dei prossimi anni deve essere «creare sempre più valore, anche lungo la filiera: far crescere il reddito delle aziende e dei viticultori. Molte di queste aziende familiari hanno positivamente affrontato il passaggio generazionale e dato responsabilità alle donne. Oggi la Sicilia del vino di qualità è giovane e si tinge di rosa più di molte altre regioni italiane».

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X