stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Selinunte, campagna di scavi al tempio R
LA MISSIONE

Selinunte, campagna di scavi al tempio R

di
Trapani, Cultura
Selinunte

CASTELVETRANO. Una certezza, fra tante ipotesi di studio, c’è: il tempio R nell’antica città di Selinunte fu il primo tempio arcaico nato negli anni di fondazione della città. Tutto il resto che sta venendo fuori dalle continue campagne di scavi della “New York University” sono delle sorprese, giorno dopo giorno.

Anche nella missione di quest’anno che vede impegnati ancora per una settimana venti studiosi fra archeologici, architetti e restauratori, col coordinamento di Clemente Marconi, professore romano “emigrato” a New York.

Proprio due giorni fa l’ultimo importantissimo ritrovamento dell’altra metà del vaso che, probabilmente, conteneva vino o olio e veniva utilizzato per i riti dedicati a Demetra. Il primo pezzo era stato ritrovato lo scorso anno proprio all’ingresso del tempio, ora l’altra metà gli archeologici l’hanno rinvenuta negli scavi della parte centrale del tempio.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X