stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ecco a Torretta l’Osservatorio della Biodiversità
AMBIENTE

Ecco a Torretta l’Osservatorio della Biodiversità

di

 

TORRETTA GRANITOLA. Quanto è importante conoscere la biodiversità siciliana marina e terrestre? Se lo sono chiesti i ricercatori del Cnr-Iamc di Torretta Granitola che, dopo anni di raccolta dati e monitoraggi, hanno inaugurato nell’ex tonnara di Torretta Granitola l’Osservatorio regionale della biodiversità. L’obiettivo è stato quello di realizzare una base conoscitiva per consentire alla Regione di adempiere alle attività inerenti la biodiversità e alle raccomandazioni nazionali ed internazionali sulla sua conservazione. La raccolta dei dati e i monitoraggi è stata effettuata con il supporto dell’Ispra, dell’Assessorato regionale al territorio e ambiente e dell’Arpa.

«Tutta la nostra ricerca, tutte le notizie, tutti i nostri dati sono calibrati in base alle esigenze dei fruitori, dalle scolaresche, ai bambini, dagli adulti ai ricercatori» spiega Angela Cuttitta, responsabile del progetto. L’avvio del progetto per la creazione dell’Osservatorio ha preso il via nel 2013 con un progetto finanziato dall’Assessorato territorio e ambiente, nell’ambito di un Accordo di Programma Quadro tra l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, l’Agenzia Regionale per l’Ambiente della Sicilia e l’Unità Organizzativa di Supporto di Capo Granitola dell’Istituto per l’Ambiente Marino Costiero del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X