stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

Pochi turisti, il Parco di Selinunte chiuso di sera nel weekend. Il direttore: "Poco conveniente aprire"

di
Leto Barone: «Se i visitatori sono pochissimi diventa poco conveniente»

SELINUNTE. Al parco archeologico di Selinunte, l’affluenza di pubblico nelle ore serali è scarsa e il direttore Giovanni Leto Barone decide di non effettuare più l’apertura serale prevista nei weekend che va dalle 20 alle 22 e prevista come da programma nei giorni 25,26 e 27 settembre. Il parco rimane aperto di giorno con gli orari tradizionali. «Tenere il parco aperto di sera- afferma il Direttore Leto Barone - ha dei costi. Se i visitatori sono pochissimi diventa poco conveniente aprire e i dati, delle ultime settimane, sono inguardabili».

Insomma, i turisti non vanno al parco nelle ore serali nei weekend nonostante il suggestivo spettacolo che offrono i templi illuminati di sera. Nonostante anni di battaglie per le aperture serali nel periodo legato alla stagione turistica, il direttore Leto Barone è costretto a rivedere il programma delle aperture serali nei fine settimana. La decisione lascia spazio ad una ampia riflessione sulla gestione turistica del territorio. Gli alberghi a Selinunte sono tutti aperti e ancora la stagione durerà per alcune settimane. Per chi viene da fuori, l’occasione di poter visitare il parco nelle ore serali è davvero unica. Rimane da chiedersi se i turisti o appassionati di archeologia sanno della possibilità offerta nei fine settimane dal parco.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X