RITI PASQUALI

I Misteri di Trapani: ultimo atto

di

TRAPANI. «Sii Tu, la madre della nostra città, veglia sui nostri quartieri popolari, conforta le persone oneste»: così durante il suo discorso conclusivo il Vescovo Pietro Maria Fragnelli, si è rivolto all'Addolorata, ultimo Gruppo sacro, che ha chiuso attorno alle 15,invece che alle consuete 14, la Processione dei misteri 2015.

«Implora per noi trapanesi il dono di una vita cristiana pasquale -ha proseguito il Vescovo- perché sorgano tra noi uomini nuovi, capaci di scendere negli inferni della nostra città, per annunciarvi la Speranza del Signore Risorto. Chiedo scusa ai trapanesi per i ritardi che hanno messo in difficoltà tutti. Buona Pasqua!». Grande passione e fede hanno mostrato nonostante il freddo e il ritardo, i tanti spettatori rimasti in in piazza Purgatorio,per il saluto finale ai Sacri Gruppi. Ma nonostante ciò su questa Processione, sono piovuti pesanti commenti,indicanti come causa della lentezza: il percorso e l' organizzazione negativa.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X