stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Mazara, il caso del Satiro: "A noi la gestione"
IL MUSEO

Mazara, il caso del Satiro: "A noi la gestione"

Lo ha detto il sindaco Nicola Cristaldi commentando la chiusura «per disinfestazione dei locali» nella giornata del primo novembre

MAZARA. «Non se ne può più di intralci causati da una falsa politica di salvaguardia dei lavoratori. Chiediamo più razionalità e più flessibilità nell'organizzazione del lavoro». Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo (Trapani) Nicola Cristaldi commentando la chiusura «per disinfestazione dei locali» del Museo del Satiro nella giornata del primo novembre. Il comune rinnova la richiesta di gestire direttamente il museo, assicurando che sarà aperto tutti i giorni e per più ore rispetto alle attuali.

«Come volevasi dimostrare - aggiunge Cristaldi - le nostre non sono preoccupazioni infondate. Si è trovata anche la scusa di far coincidere la disinfestazione dei locali col giorno festivo. Un danno gigantesco di immagine e che ha provocato le giuste reazioni di turisti e albergatori. Mentre facciamo di tutto per migliorare la nostra politica turistica, la Regione chiude i musei e le aree archeologiche».     «Spero che il presidente della Regione Crocetta - conclude Cristaldi - affronti la materia seriamente e resto in attesa di un incontro per concordare un passaggio utile alla città di Mazara del Vallo e alla Regione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X