stampa
Dimensione testo

«EriceinArte», selezionati i progetti del bando

di

ERICE. Selezionati, dall'apposita commissione costituita dalla Fondazione "Erice Arte" (formata da Valeria Li Vigni, direttrice del "Museo Riso" di Palermo, Salvatore Denaro, dirigente settore turismo del Comune di Erice, e Giulia Viviano, direttore Artistico e presidente del Comitato), i progetti del Bando "EriceInArte".

I vincitori potranno beneficiare di spazi di Erice come il Castello di Venere, il Teatro Gebel Hamed ed altri del Quartiere Spagnolo per presentare, dal primo dicembre al periodo delle festività natalizie e di fine-inizio anno fino al 3 gennaio 2015, le loro opere, tutti lavori che interagiscono con il territorio, che si sviluppano per mezzo di istallazioni e performance, sparse nelle strade del borgo medievale, e che, attraverso il riutilizzo di materiali, hanno anche come principio la trasformazione dello scarto inutile in oggetto di contemplazione, offrendo una seconda "vita" ad un materiale vissuto ed apparentemente esausto.

I progetti selezionati sono "Group Storytelling" #erwly degli artisti egiziani, Amir Ezzat e Sarah El Batrawy; "Eryxcolor" nato da una collaborazione tra l'artista spagnola (della città di Granada) Maria Sanchez Escribano ed il marinese (Palermo) Elio Arnone e "Share" della Compagnia palermitana "Omonia" di Silvia Giuffrè, Alessandro Montemaggiore, Rizzo, Tartamella, Galbo e Giambertone. Il progetto "Eryxcolor" è già pronto ma sarà presentato durante le festività natalizie, mentre dall' 1 al 7 dicembre sarà la volta del progetto "Share" e dal 20 dicembre al 3 gennaio di quello egiziano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X