stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pantelleria, il mare restituisce i cadaveri di due migranti
TRAGEDIA IN MARE

Pantelleria, il mare restituisce i cadaveri di due migranti

di
Trapani, Cronaca
Pantelleria

Due cadaveri sono stati ritrovati in mare nelle acque antistanti l’isola di Pantelleria. Sono in avanzato stato di decomposizione.  Il primo lo hanno rinvenuto al largo della costa gli uomini di una motovedetta della Guardia Costiera, durante un normale servizio di pattugliamento. Il secondo cadavere è stato trovato dai carabinieri della motovedetta dell’Arma a Sateria, una località ad ovest dell’isola. Trasportati a terra, i corpi che sembrano esseri di uomo, sono stati trasferiti nel cimitero della Contrada Kamma, l’unico dei tre cimiteri dell’isola che ha una cella frigorifera. Sono a disposizione dell’autorità giudiziaria che dovrà decidere per la sepoltura.

L’ipotesi più accreditata è che ci sia stato un naufragio nei giorni scorsi di uno dei tanti viaggi della speranza arrivati nel mese di ottobre. Lo scorso mese sono arrivati nell’isola più di mille migranti provenienti dalla vicina Tunisia che dista soltanto 70 chilometri. Dall’inizio dell’anno sono arrivati oltre 5.000 migranti, il doppio rispetto a quelli del 2021 quando era stato stabilito il record di arrivi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X