stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Insulti, urla e botte: a Trapani rissa in strada fra moglie e amante. Cinque fermi
PIAZZA UMBERTO I

Insulti, urla e botte: a Trapani rissa in strada fra moglie e amante. Cinque fermi

di

Due donne, rispettivamente la moglie e l'amante, se le sono date ieri sera di santa ragione. La lite con rissa successiva è avvenuta ieri sera a Trapani nella centralissima piazza Umberto I, nei pressi della Stazione.

Alla base della rissa una relazione extraconiugale mal digerita dalla moglie. Cinque i fermi.

Tutto è accaduto nell'area di servizio nei pressi della Stazione. Una donna, l'amante, stava facendo il pieno allo scooter, quando improvvisamente arriva l'altra donna (la moglie) a bordo dell'automobile e senza pensarci due volte la fa cadere con tutto il ciclomotore. Poi, non contenta, inizia senza pensarci a riempirla di botte. A quel punto la ragazza trova una scopa che si trova nei pressi e succede il finimondo. Il resto viene immortalato dai cellulari.

Insulti, urla, minacce. Poi l'arrivo di altre tre persone che si uniscono alla rissa. L'intervento della polizia, infine, allertata da alcuni testimoni, scongiura il degenerare della situazione, già grave. I protagonisti dell'episodio di violenza sono stati condotti in questura. Per loro è scattato il fermo, l'accusa è di rissa aggravata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X