stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il blitz di Trapani: a Tre Fontane trovata una pistola semiautomatica in casa di un arrestato
CARABINIERI

Il blitz di Trapani: a Tre Fontane trovata una pistola semiautomatica in casa di un arrestato

armi, mafia, Trapani, Cronaca
La pistola sequestrata dai carabinieri a Tre Fontane

I carabinieri del Nucleo investigativo di Trapani e del Ros hanno trovato e sequestrato - nell’abitazione di una delle persone arrestate nell’operazione antimafia nei confronti dei fiancheggiatori del boss Matteo Messina Denaro - una pistola semiautomatica. Nell’operazione erano stati eseguiti circa 70 provvedimenti emessi dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo. L’uomo non si trovava nella propria abitazione, di Campobello di Mazara, ed è stato rintracciato e fermato a Palermo, mentre saliva sulla sua auto. Con sé aveva due pacchi in cellophane contenenti circa 50 mila euro in banconote di vario taglio. I militari dell’Arma hanno poi esteso la perquisizione alla abitazione estiva dello stesso, che si trova nella frazione di Tre Fontane (Campobello), dove hanno rinvenuto anche la pistola automatica, una Walther PPK calibro 7,65, con 50 colpi del medesimo calibro di cui 4 nel caricatore, nonché altro materiale ritenuto utile all’indagine. L’arma da fuoco sequestrata verrà inviata al Ris di Messina per gli opportuni accertamenti tecnici.

Nell’abitazione di un altro indagato i carabinieri hanno trovato 900 grammi di marijuana.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X