stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Uomo in barca a Favignana colpito da un fulmine: è salvo per miracolo
PAURA ALLE EGADI

Uomo in barca a Favignana colpito da un fulmine: è salvo per miracolo

di

Momenti di paura a Favignana. Un trentaquattrenne è stato colpito da un fulmine mentre stava sistemando gli ormeggi nella zona del porticciolo turistico. È accaduto mentre sull'isola era in corso una pioggia torrenziale.

L'uomo, di Erice, si trovava sulla barca appena ormeggiata. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazioni ed è rimasto sempre vigile e cosciente.

Come lui, due giorni fa, un altro giovane è stato colpito da un fulmine sul Gran Sasso durante un'escursione con due suoi amici. Simone, questo il suo nome, è in gravi condizioni ma stabili, cosa che fa ben sperare i medici. Ma tutta Italia è in ansia per lui. Il giovane di Tivoli, colpito da una notevole scarica elettrica che gli ha causato un arresto cardiaco, è stato salvato grazie all'intervento dei soccorritori, tra cui una pattuglia dei carabinieri forestali, ma soprattutto da un medico, giunto con l'elicottero del 118 ad alta quota, che per farlo respirare gli ha praticato un accesso chirurgico di emergenza proprio per l'impossibilità di intubarlo dalla bocca. Simone, ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale de L'Aquila, è ancora in coma farmacologico ed è tenuto in stretta osservazione con continui esami ed accertamenti.

Più fortunato, invece, il 34enne di Favignana, che dalle prime informazioni non avrebbe subito gravi conseguenze nonostante a causa del fulmine sia stato sbalzato dalla barca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X