stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Campobello di Mazara, ottantenne di Castelvetrano investito e ucciso da un treno
TRASCINATO PER 300 METRI

Campobello di Mazara, ottantenne di Castelvetrano investito e ucciso da un treno

Un anziano, L.I. (le sue iniziali), 80 anni, di Castelvetrano, è stato investito da un treno ed è morto sul colpo sulla linea ferrata Castelvetrano-Trapani, poco prima della stazione di Campobello di Mazara. Il tratto dove è avvenuto l’impatto è quello che si trova alle spalle della casa di riposo Rina Di Benedetto di Campobello dove l’uomo era ospite.

Il conducente del treno ha tentato disperatamente di frenare ma non ha potuto evitare l’impatto con l’anziano che è stato trascinato per quasi 300 metri. Sono intervenuti i carabinieri di Campobello e un’ambulanza del 118.

Secondo quanto si è appreso, l'anziano ieri mattina si era allontanato volontariamente dalla casa di riposo, raggiungendo la linea ferrata. La dinamica dell'incidente è al vaglio degli inquirenti e non si esclude che possa essersi trattato di un suicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X