stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara: tenta di aggredire la sorella, arrivano i carabinieri e trovano la marijuana
ARRESTATO

Mazara: tenta di aggredire la sorella, arrivano i carabinieri e trovano la marijuana

Litiga con la sorella che si barrica per paura in camera da letto, scardina la porta ma proprio quando sta per aggredire la donna arrivano i carabinieri a fermarlo in tempo: i militari sentono però un forte odore in casa, la perquisiscono e trovano quattro piante di cannabis e 50 grammi di marijuana.

Il ragazzo di 25 anni è stato poi arrestato e sottoposto ai domiciliari dagli uomini della compagnia di Mazara del Vallo per maltrattamenti in famiglia e produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X