stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lettere di addio per un amore finito vicino al cadavere trovato a San Vito Lo Capo
CARABINIERI

Lettere di addio per un amore finito vicino al cadavere trovato a San Vito Lo Capo

di

Risolto il giallo di San Vito Lo Capo. Ci sarebbe una delusione d'amore all'origine del gesto che avrebbe portato alla morte un 40enne A.D. trapanese, il cui corpo è stato rinvenuto all'interno di un rudere a San Vito.

Il corpo senza vita dell'uomo era in una costruzione in corso di ristrutturazione nella zona di via del Secco. A dare l'allarme alcuni passanti che si erano accorti del cadavere per l'odore nauseabondo che arrivava da quel rudere.

Il caso è stato risolto in poche ore dai carabinieri della stazione di San Vito Lo Capo: la morte è la conseguenza di un suicidio. L'uomo identificato, aveva precedenti di polizia. Sul posto sono stati trovati delle lettere dove il 40enne spiega le ragioni del suo gesto.

La Procura di Trapani ha ritenuto non necessaria l'autopsia, dopo che il medico legale a seguito dell'esame del corpo ha escluso presenza di traumi diversi da quelli del suicidio. La salma è stata restituita ai familiari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X