stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, in arresto cardiaco prima del decollo dell'aereo: salvato da personale di bordo e medico
I SOCCORSI

Trapani, in arresto cardiaco prima del decollo dell'aereo: salvato da personale di bordo e medico

di

Tragedia sfiorata sul volo Ryanair FR 4650. Alle 8.05 i passeggeri stavano attendendo a bordo del velivolo il decollo dallo scalo civile del Vincenzo Florio di Trapani Birgi direzione Bergamo. Improvvisamente un giovane di 21 anni ha accusato un malore, un arresto cardiaco. Il personale di bordo accortosi di quanto stava accadendo ha praticato la manovra respiratoria mentre scattava l'allarme allo scalo.

Provvidenziale l'arrivo della dottoressa Ludovica Pizzi, medico in servizio presso il presidio di emergenza dall'aeroporto di Birgi, intervenuta con un defibrillatore: dopo due scariche elettriche, il cuore del giovane ha ripreso a battere.

Immediato il suo trasferimento all'ospedale Sant'Antonio Abate dov'è stato ricoverato in cardiologia. Le condizioni del 21enne sono costantemente monitorate dai sanitari del nosocomio trapanese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X