stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, morto dopo 5 giorni di agonia il 19enne precipitato dai bastioni
LA TRAGEDIA

Alcamo, morto dopo 5 giorni di agonia il 19enne precipitato dai bastioni

di

È morto il giovane diciannovenne alcamese Piero Amato che la scorsa settimana era precipitato dai bastioni di piazza Bagolino che si affaccia sulla villa comunale facendo un volo di 30 metri. L'incidente è avvenuto la notte del 13 giugno scorso.

Era lì insieme a una comitiva di coetanei. Sarebbero stati gli stessi amici a dare l’allarme. Sono arrivati i sanitari del 118, dei vigili del fuoco e alcune pattuglie i carabinieri e polizia. I carabinieri avevano aperto una indagine per capire la dinamica della tragedia.

I militari hanno sentito gli amici che erano con il ragazzo e i suoi familiari. Il ragazzo dopo la caduta era stato immediatamente soccorso trasportato al San Vito e Santo Spirito, ma i medici vista la gravità delle ferite riportate, diverse lesioni interne, ne avevano disposto l'immediato trasferimento all’Ospedale di Villa Sofia nella speranza di poterlo salvare.

Ma non c'è stato nulla da fare poco fa la notizia della morte. Tutta la città di Alcamo si è stretta ai familiari del giovane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X