stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scorrimento veloce di Marsala, caos tra semafori e una nube di fumo dopo i lavori
VIABILITA'

Scorrimento veloce di Marsala, caos tra semafori e una nube di fumo dopo i lavori

Ancora critiche, disagi e polemiche per lo scorrimento veloce di Marsala, tornato oggi a doppio senso di circolazione dopo circa 3 mesi ma nonostante questo gli automobilisti hanno vissuto una mattinata di disagi dovendo sopportare una strana nube di fumo dovuta, pare, a  problemi tecnici di non ancora accertata entità.

La circolazione veicolare sullo scorrimento veloce di Marsala che dall’ospedale Borsellino giunge fino all'aeroporto di Birgi a doppio senso è stata disposta con ordinanza della polizia Municipale, tenuto conto del completamento dei lavori necessari per ripristinare il transito nella galleria più lunga, che è quasi di 1600 metri, dunque non certo un tratto breve.

Fin dall’inizio degli interventi, che era avvenuta a settembre, era stato necessario istituire il senso unico di marcia in direzione Aeroporto, fino all’uscita dalla galleria.

Lavori, tra l'altro, che erano iniziati in notevole ritardo sia per il prolungarsi dei tempi di acquisizione di materiali, strumenti e segnaletica per avviare i lavori nella galleria “Santi Filippo e Giacomo“, a causa dei soliti furti di rame che purtroppo spesso succedono nella zona.  I disagi di questa mattina, come detto, dipendono sia dal semaforo momentaneo che per forza di cose rallenta la circolazione stradale sia per la nuvola di fumo che hanno reso molto, molto precaria la visibilità all'interno della galleria oggetto di lavori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X