stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acque calde di Segesta: la bomba d'acqua gonfia il fiume, salvati in quattro
MALTEMPO IN SICILIA

Acque calde di Segesta: la bomba d'acqua gonfia il fiume, salvati in quattro

Disagi e danni anche ad Alcamo, si allaga il centro vaccinale

Ieri a tarda sera, durante un fortissimo temporale il nucleo Saf (speleo alpino fluviale) dei vigili del fuoco di Trapani e la squadra di Alcamo hanno salvato quattro uomini rimasti intrappolati dal rigonfiamento del fiume caldo che attraversa le Terme Segestane sul versante del comune di Castellammare del Golfo.

Dopo due ore - i soccorritori hanno lavorato in condizioni proibitive - i malcapitati, due uomini di nazionalità tedesca, uno ecuadoregno e il quarto italiano, sono stati tratti in salvo pochi minuti prima di essere travolti dalla furia dell’acqua, dai vigili del fuoco che hanno utilizzato tecniche specialistiche Saf di calata e risalita. Una volta portati in salvo, in stato di ipotermia, i quattro uomini sono stati affidati alle cure mediche del 118, intervenuto con due ambulanze.

La pioggia ha creato enormi anche ad Alcamo, ingenti i danni. Allagato anche il centro vaccinale anti-Covid.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X