stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, i volontari portano al mare i cani abbandonati
RANDAGISMO

Trapani, i volontari portano al mare i cani abbandonati

Ha per titolo «Pelosi in spiaggia» l’iniziativa portata avanti dall’Organizzazione internazionale protezione animali di Trapani, in collaborazione con l’Associazione L’Arca di Johnny e Osvaldo, in favore dei cani che non hanno ancora una famiglia. Sono, infatti, ancora tanti gli amici a quattro zampe che sognano ciò che non hanno mai conosciuto cioè cura e affetto. Così i volontari dell’Oipa hanno deciso di fare trascorrere in riva al mare qualche ora in completa allegria e libertà tra tanto affetto, senza l’ossessione del box, i cani randagi ricoverati nell’ambulatorio veterinario comunale di Trapani. Alcuni di loro si trovano nelle case degli stessi volontari in cerca di una famiglia che li aiuti. «Sono ancora tanti i cani sottratti a situazioni d’ incuria e abbandono che desiderano vivere in una casa, circondati da tanto amore», dice Antonino Lucido, delegato Oipa di Trapani. Per adottarne uno, basta consultare la pagina Facebook Oipa Trapani e contattare l’associazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X