stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incendio nel campo migranti a Castelvetrano: gli sfollati nella palestra comunale
"PALA PUGLISI"

Incendio nel campo migranti a Castelvetrano: gli sfollati nella palestra comunale

CASTELVETRANO, incendi, Trapani, Cronaca
Il campo migranti ridotto in cenere dopo il rogo

Il Comune di Castelvetrano ha dato la disponibilità della palestra 'Pala Puglisi' per accogliere, nell'emergenza e in via temporanea, i migranti sfollati dal campo dell'ex "Calcestruzzi Selinunte", andato in fiamme nell'incendio che ha anche provocato una vittima.
La struttura è stata messa a disposizione di chi vuole dormire coi sacchi a pelo donati dalla Croce rossa italiana. Il Comitato Cri di Castelvetrano, intanto, da oggi inizierà a montare 3 tende pneumatiche e una tendostruttura presso l'ex oleificio "Fontane d'oro" di via Rosario, a Campobello di Mazara, per ospitare circa 250 migranti.

Per il 6 ottobre è previsto l'arrivo della unità abitative fornite dalla Regione Siciliana. Le unità dovrebbero essere montate presso l'ex concessionaria "Mo Car" (confiscata all'imprenditore defunto Andrea Moceri) dopo che l'Agenzia nazionale per i beni confiscati darà l'ok.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X