stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani ricorda Mauro Rostagno: "Aveva dato speranza alla città"
L'ANNIVERSARIO

Trapani ricorda Mauro Rostagno: "Aveva dato speranza alla città"

di
giornalismo, Mauro Rostagno, Trapani, Cronaca
Mauro Rostagno

La giornata del ricordo si è aperta ieri mattina a piazza Mercato del Pesce, davanti alla targa messa anni addietro dall’amministrazione comunale di Trapani in memoria di Mauro Rostagno, il giornalista e sociologo ucciso dalla mafia il 26 settembre del 1988.

A 33 anni dal suo omicidio, il sindaco Giacomo Tranchida e l’assessore Vincenzo Abbruscato hanno deposto una corona d’alloro a nome della città di Trapani alla presenza dei rappresentanti delle forze dell’ordine e dei cittadini presenti.

«Mauro Rostagno aveva dato speranza di riscatto alle comunità trapanesi – ha dichiarato il sindaco Tranchida - interpretando la voglia di denuncia ed insieme di rivendicazione dei diritti dei cittadini oppressi dal condizionamento della sub cultura mafiosa e politica connivente. Uno spiraglio di libertà e rinnovata speranza che oggi vogliamo ricordare con un messaggio simbolico ma alto, decretando la dedicazione dell’aula consiliare di Palazzo Cavarretta alle donne ed agli uomini trapanesi vittime della mafia».

E proprio ieri, in occasione della commemorazione per il trentatreesimo anniversario dell’u cc i - sione di Rostagno, il sindaco Tranchida ha firmato il decreto col quale ha disposto l’intitolazione dell’aula del Consiglio comunale di Trapani «alle donne ed agli uomini trapanesi e non, vittime di mafia».

Nell’elenco dei nomi ci sarà anche Mauro Rostagno, assieme a quelli di Giangiacomo Ciaccio Montalto, Alberto Giacomelli, Barbara Rizzo Asta, Giuseppe e Salvatore Asta, Sebastiano Bonfiglio, Giuseppe Montalto, Raffaele Di Mercurio, Domenico, Mario e Pietro Spatola.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X