stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari per un aperitivo: arrestato
IN CENTRO

Marsala, rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari per un aperitivo: arrestato

Un romeno di 19 anni, P.M., è stato arrestato ieri dai carabinieri di Marsala per essere evaso dagli arresti domiciliari cui era sottoposto, dopo aver rotto il braccialetto elettronico.

La misura restrittiva derivava da reati commessi in precedenza come il furto aggravato alla fine dello scorso mese di luglio, quando il giovane, in pieno giorno, aveva forzato la serratura di un'auto rubando uno zaino con gli effetti personali del proprietario.

Dopo la segnalazione di manomissione del braccialetto elettronico, i carabinieri, nel pomeriggio di ieri, si sono recati in casa del ragazzo, ma non l'hanno trovato. Dopo circa un'ora di ricerche, è stato trovato seduto in un bar di Piazza Matteotti mentre consumava un aperitivo con alcuni amici. Il giovane è stato arrestato e nuovamente posto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X