stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Libia, a Mazara del Vallo sindacati in campo per i pescherecci: "Più sicurezza"
DOPO IL SEQUESTRO

Libia, a Mazara del Vallo sindacati in campo per i pescherecci: "Più sicurezza"

«A un anno dal sequestro in Libia dei pescherecci Medinea e Antartide con a bordo diciotto pescatori di Mazara del Vallo vogliamo tornare a sollecitare le istituzioni affinché venga mantenuta alta l’attenzione sulla sicurezza dei lavoratori nel Mar Mediterraneo».

Lo affermano i segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil Trapani Giovanni Di Dia, Franco Nuccio e Tommaso Macaddino.

«Purtroppo quello del Medinea e dell’Antartide non è un caso isolato, ma solo uno dei tanti sequestri o attentati che purtroppo la marineria mazarese subisce da troppo tempo. Ultimo episodio in ordine di tempo quello della sparatoria contro il peschereccio Aliseo con il ferimento del suo comandante», hanno detto i sindacalisti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X