stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castelvetrano, manomette braccialetto elettronico e evade dai domiciliari 2 volte in 24 ore: arrestato
CARABINIERI

Castelvetrano, manomette braccialetto elettronico e evade dai domiciliari 2 volte in 24 ore: arrestato

E' evaso dagli arresti domiciliari per due volte nel giro di 24 ore. I carabinieri della compagnia di Castelvetrano hanno arrestato per evasione un 21enne del posto.

L'allarme è arrivato in caserma dal braccialetto elettronico, così, nel pomeriggio di ieri, l’equipaggio della Sezione Radiomobile in turno ha raggiunto l'abitazione del giovane, che però non era in casa. Dopo ricerche, il 21enne è stato trovato a Triscina, seduto comodamente sul lungomare vicino alle giostre per i bambini.

Condotto presso il Comando Compagnia di Castelvetrano è stato deferito in stato di libertà, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, nonostante la manomissione del braccialetto e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Stamattina, a distanza di poche ore, i carabinieri sono tornati nell'abitazione del giovane per applicare il nuovo braccialetto elettronico ma nessuno ha risposto al suono del campanello. Il ragazzo era evaso nuovamente e dopo circa un'ora di ricerche è stato trovato vicino alla via Dante. Vedendo arrivare i carabinieri, ha tentato di fuggire, ma è stato presto acciuffato e arrestato.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X