stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scoperto ambulante abusivo di conchiglie e coralli nel Parco di Selinunte: scatta il sequestro
SPECIE PROTETTE

Scoperto ambulante abusivo di conchiglie e coralli nel Parco di Selinunte: scatta il sequestro

I carabinieri forestali del Centro anticrimine natura di Palermo – Distaccamento di Trapani hanno denunciato un venditore ambulante per la vendita, senza la prevista documentazione, di numerosi esemplari di coralli e conchiglie, specie tutelate dalla Cites, la convenzione internazionale di Washington.

L'ambulante molto noto ai turisti perchè la sua bancarella si trovava all'interno del Parco archeologico di Selinunte. I carabinieri hanno così sequestrato 9 chili di corallo distinti in 67 pezzi di differenti misure, tutti appartenenti alla specie scleractinia, nonché 2 conchiglie rosa della specie strombus gigas.

La vendita di esemplari simili prevede l'obbligo di un certificato di importazione e di una dichiarazione scritta di cessione. Documenti non esibiti dall'ambulante e sono quindi scattati il sequestro di tutti gli esemplari e la denuncia per l’illecita commercializzazione.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X