stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rissa sulla spiaggia di San Vito Lo Capo tra 4 turisti e un ambulante: tutti denunciati
CARABINIERI

Rissa sulla spiaggia di San Vito Lo Capo tra 4 turisti e un ambulante: tutti denunciati

Controlli serrati dei carabinieri nelle località balneari del trapanese, da Scopello a San Vito Lo Capo: sei le persone denunciate.

A San Vito Lo Capo, i militari sono intervenuti per una rissa in corso sulla spiaggia. Alla vista dei militari, il gruppetto di partecipanti si è disperso in fretta nel tentativo di sottrarsi al controllo. Sono state bloccate 5 persone, tra i 20 e i 45 anni, tutti straniere che, con il loro comportamento avevano seminato il panico tra i bagnanti tra cui erano presenti anche molti bambini.
Al termine degli accertamenti, è emerso che lo scontro era scaturito da una discussione nata per futili motivi tra 4 turisti del Belgio e un venditore ambulante marocchino.

A Scopello, invece, i carabinieri della Stazione di Balata di Baida hanno denunciato un pregiudicato 32enne residente ad Alcamo con l’accusa di ricettazione e porto di armi. Durante un posto di blocco, l’uomo è stato fermato alla guida della propria auto e durante la perquisizione, i militari hanno ritrovato, oltre a un coltello e un taglierino, anche 18 telefoni cellulari, tutti sprovvisti di SIM e di confezionamento. Il 32enne non ha fornito alcun valido motivo che giustificasse il possesso di tutti quei cellulari riposti in una borsa, pertanto, sono stati sequestrati insieme ai coltelli. Contestualmente sono stati sequestrati 1,5 grammi di marijuana. L'uomo è stato denunciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X