stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violenza di genere, un arresto e una denuncia ad Alcamo e Castellammare del Golfo
CARABINIERI

Violenza di genere, un arresto e una denuncia ad Alcamo e Castellammare del Golfo

Violenza di genere nel Trapanese. Un uomo alcamese di 69 anni è stato arrestato mentre un altro di 38 anni è stato denunciato dai carabinieri a Castellammare del Golfo. Entrambi non hanno rispettato i provvedimenti imposti dall'Autorità giudiziaria contro la violenza di genere.

In particolare, durante un controllo, i carabinieri della compagnia di Alcamo hanno arrestato il 69enne per aver continuato a maltrattare, aggredire e minacciare la moglie nonostante, pochi giorni prima, fosse stato sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con contestuale divieto di avvicinamento alla persona offesa.

I militari, infatti, lo hanno sorpreso mentre tentava di entrare di nuovo nella casa in cui vive la moglie. L'uomo, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emesso dal competente Giudice per le Indagini Preliminari, è stato condotto al carcere "Pietro Cerulli" di Trapani.

A Castellammare del Golfo invece i carabinieri hanno denunciato un uomo di 38 anni, già gravato da precedenti di polizia, per il reato di danneggiamento. L’uomo, infatti, nel mese di ottobre dell’anno scorso è stato sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa per maltrattamenti nei confronti della madre, con l’applicazione del braccialetto elettronico. Durante un controllo, i militari hanno constatato che il 38enne aveva tagliato e danneggiato il braccialetto per sbarazzarsene e non rendere noti i suoi spostamenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X