stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rubata statua della Madonna a Trapani, il parroco: "Spero non serva per riti satanici"
NELLA NOTTE

Rubata statua della Madonna a Trapani, il parroco: "Spero non serva per riti satanici"

di

I giardini della chiesa di via Virgilio, a Trapani, ospitano una statua della Madonna in vetroresina, una riproduzione di quella che si trova nella Grotta di Lourdes. La statua però è stata trafugata la notte scorsa e ieri mattina i fedeli non l'hanno trovata al suo posto.

«Era ormai da anni diventato il punto di riferimento per quanti desideravano raccogliersi in preghiera davanti alla Madonna. Per molti era infatti come trovarsi davanti la Grotta di Lourdes. Poteva farlo chiunque in completa tranquillità entrando dal cancello del giardino della Chiesa, in cui è stata ricreata la grotta delle apparizioni di Lourdes» , dice amareggiato don Franco Vivona, parroco di quella comunità da ottobre.

Perchè rubarla?. «Mi auguro che sia solo opera di qualcuno che cercava in quella statua magari un miracolo e averla vicina le può essere di consolazione – dice ancora don Franco – dispiacerebbe sapere che invece sia stata rubata per altri scopi esoterici o satanici. Dispiace moltissimo e non per il valore commerciale, ma per il fatto che ci è stata privata la possibilità di pregare».

Venerdì pomeriggio, proprio in quel luogo erano state celebrate le Prime Comunioni e le Cresime. Don Franco Vivona, ha presentato denuncia.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X