stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tesoro da 10 milioni restituito all'armatore ed ex patron del Trapani calcio Vittorio Morace
L'INCHIESTA

Tesoro da 10 milioni restituito all'armatore ed ex patron del Trapani calcio Vittorio Morace

corruzione, Vittorio Morace, Trapani, Cronaca
Vittorio Morace

Restituiti tutti i beni all’armatore ed ex patron del Trapani Calcio, Vittorio Morace, finito sotto inchiesta per corruzione. Il procedimento penale nei suoi confronti si è bloccato perché l’imprenditore, affetto da una grave malattia, in seguito ad una perizia è stato ritenuto incapace di affrontare il processo, mentre quello patrimoniale è andato avanti ed ora è arrivato ad una svolta.

I giudici della sezione misure di prevenzione, presidente Raffaele Malizia, hanno rigettato in toto la proposta di confisca che era stata avanzata dalla procura ed hanno dissequestrato tutti i beni.

Si tratta di un patrimonio stimato in circa 10 milioni di euro e comprende anche il pacchetto azionario dell’attuale Liberty Lines, la società che gestisce gli aliscafi per i collegamenti con le isole. I particolari nell’articolo sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X