stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, confermata a Mazara l'accusa per favoreggiatore: condannato a due anni di carcere
CARABINIERI

Mafia, confermata a Mazara l'accusa per favoreggiatore: condannato a due anni di carcere

Confermato l'arresto dai carabinieri di Mazara del Vallo per Angelo Castelli, 76 anni, nell’ambito dell’operazione denominata “Ermes 2” con l’accusa di favoreggiamento a Cosa Nostra di Mazara del Vallo e Castelvetrano.

Castelli è stato accusato in quanto "uomo di fiducia di Vito Gongola e proprietario dell’autolavaggio dove si sono svolti importanti summit mafiosi". L'uomo è stato condotto al carcere Cerulli di Trapani dove sconterà due anni di reclusione.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X