stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Salemi, avviati i lavori per la messa in sicurezza di Monte delle Rose
DISSESTO

Salemi, avviati i lavori per la messa in sicurezza di Monte delle Rose

Avviati i lavori di messa in sicurezza di Monte delle Rose a Salemi. Il cantiere per il consolidamento del costone roccioso è partito grazie allo sblocco di un primo finanziamento di oltre un milione e mezzo di euro, ottenuto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Venuti.
Si tratta dei fondi, provenienti dal 'Patto per il Sud-Patto per la Sicilia' del 2016. L'iter per la gara d'appalto, ufficializzata poi nel giugno del 2019, è stato gestito interamente dalla struttura commissariale regionale contro il dissesto idrogeologico e in questi giorni, finalmente è stato dato il "fischio d'inizio" al cantiere.
Si parte con una prima serie di interventi riguarderà il versante sud-occidentale della montagna, dove in passato si era verificata una pericolosa frana, per alcuni massi caduti dalla parete rocciosa. Si lavora sul fronte che, a partire da via Ettore Scimemi, interessa il quartiere Piano Fileccia con all'interno il liceo classico 'Francesco D'Aguirre'.
Previsti il distacco dei blocchi rocciosi instabili e l'installazione di reti paramassi ad alta resistenza: operazioni che consentiranno la messa in sicurezza del costone roccioso sud-ovest di Monte delle Rose.
"In questi anni abbiamo lavorato con tenacia e finalmente vediamo gli operai al lavoro - afferma il sindaco di Salemi Domenico Venuti -. Dal 2016, quando iniziammo il percorso per l'ottenimento dei fondi, non abbiamo mollato un attimo la presa e oggi finalmente tocchiamo con mano i risultati della nostra perseveranza - prosegue Venuti -. Si affronta quindi un problema storico per la sicurezza di Salemi, ma è soltanto l'inizio dal momento che attendiamo l'ok ad altri due interventi finanziati, a valere sempre sui fondi del Patto per il Sud-Patto per la Sicilia'. Si tratta di progetti per ulteriori complessivi 3,5 milioni che prevedono lavori anche sugli altri versanti della montagna".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X