stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Valderice, vìola più volte l'affidamento ai servizi sociali: giovane torna ai domiciliari
FURTI

Valderice, vìola più volte l'affidamento ai servizi sociali: giovane torna ai domiciliari

I carabinieri di Valderice hanno arrestato, in esecuzione di un ordinanza applicativa della detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo, G.D., pregiudicato trapanese di 23 anni, in atto sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

Il giovane, condannato a 5 anni e 1 mese di reclusione per i reati di rapina, furto aggravato, ricettazione, nonché di tentata estorsione, commessi a Trapani tra il 2015 e il 2017.

Dopo un periodo trascorso al carcere Malaspina di Palermo, al giovane era stato concesso  l’affidamento in prova ai servizi sociali. A causa delle ripetute violazioni, il 23enne è stato oggi posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Nel 2017, i carabinieri di Trapani avevano fermato G.D., all’epoca ancora minorenne, mentre, dopo aver rubato uno scooter, incontrava la vittima al fine di farsi consegnare la somma di 300 euro per la restituzione del mezzo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X