stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, i carabinieri ricordano Pietro Morici: ucciso dalla mafia con D'Aleo e Bommarito
38° ANNIVERSARIO

Trapani, i carabinieri ricordano Pietro Morici: ucciso dalla mafia con D'Aleo e Bommarito

Nella giornata di ieri, 13 giugno 2021, l’Arma dei Carabinieri di Trapani ha ricordato il Carabiniere Scelto Pietro Morici, originario di Valderice, ucciso insieme al Capitano Mario D'Aleo e all’Appuntato Giuseppe Bommarito, in un agguato mafioso a Palermo il 13 giugno 1983.

In occasione del 38esimo anniversario della sua morte si sono svolte una serie di iniziative cui hanno partecipato il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Trapani, Colonnello Gianluca Vitagliano con una rappresentanza di militari, il sindaco di Valderice, Francesco Stabile e i familiari di Morici.

Le commemorazioni hanno preso il via già nella giornata di sabato con la celebrazione di una Santa Messa presso la Chiesa Madre Cristo Re di Valderice e la deposizione di un omaggio floreale presso la stele commemorativa eretta in memoria dell’Eroe, insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria”.

Nella giornata di ieri, dopo la deposizione di una corona di alloro nella via intitolata a Pietro Morici dal Comune di Valderice e un breve momento di raccoglimento in preghiera presso la sua tomba, si è voluto celebrare il ricordo del Carabiniere in un convegno incentrato sul tema: “Infiltrazione criminale mafiosa nel tessuto sociale economico favorito dalla pandemia e dalle difficoltà economiche delle aziende e delle famiglie” con gli interventi della dottoressa Alessandra Camassa, Presidente del Tribunale di Marsala e del Colonnello Gianluca Vitagliano in qualità di relatori.

Dall’ottobre del 2010 la caserma della Stazione dei Carabinieri di Valderice è intitolata alla sua memoria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X