stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stupro di gruppo a Tre Fontane, la procura chiede l'incidente probatorio per ascoltare la ragazza
TRAPANI

Stupro di gruppo a Tre Fontane, la procura chiede l'incidente probatorio per ascoltare la ragazza

La Procura di Marsala ha chiesto al gip un incidente probatorio per ascoltare la ragazza diciottenne che a fine aprile ha denunciato di essere stata vittima di una violenza sessuale di gruppo all’interno di una villetta di Tre Fontane, frazione balneare di Campobello di Mazara.

A seguito della denuncia della giovane, sono stati arrestati i cugini Eros e Francesco Biondo, 23 e 24 anni, di Marsala, e Giuseppe Titone e Dario Caltagirone, 20 e 21 anni, di Campobello di Mazara, posti ai domiciliari. Un minorenne, invece, è indagato. Secondo l’accusa, i giovani avrebbero attirato la ragazza con una scusa.

La giovane, infatti, ha raccontato di essere stata invitata ad una festa in una casa di amici. Dovevano esserci sia ragazzi, che ragazze. Al suo arrivo, però, la vittima avrebbe trovato solo i ragazzi. E dopo un rapporto sessuale con uno di loro, questi avrebbe chiamato gli amici, che l’avrebbero violentata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X