stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Petrosino, estorse fino a 2000 euro tramite minacce: arrestata una 40enne rumena
CARABINIERI

Petrosino, estorse fino a 2000 euro tramite minacce: arrestata una 40enne rumena

Una donna di 40 anni, di origini rumene ma da anni residente a Marsala, è stata arrestata dai carabinieri di Petrosino, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, per il reato di estorsione.

I fatti risalgono al 2016. In quel periodo, la donna minacciò per mesi un uomo di 53 anni, richiedendo continuamente soldi. L'intervento dei carabinieri partì proprio dalle dichiarazioni della vittima. Tramite minacce pesanti e ritorsioni, la quarantenne era riuscita ed estorcergli la cifra di 2000,00 euro.

Il tutto era stata documentato dai carabinieri che erano riusciti anche a filmare la dazione del denaro che era stato preventivamente fotocopiato. In particolare, la donna era stata poi bloccata con in tasca ancora le banconote segnate.

Sulla base di quanto accertato nel corso dell’indagine dei carabinieri, la competente Autorità Giudiziaria ha emesso sentenza di condanna a pena detentiva per la durata di 3 anni, 3 mesi e 25 giorni che la donna sconterà all’interno della Casa Circondariale “Pagliarelli” di Palermo dove è stata condotta al termine delle formalità di rito.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X