stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castelvetrano, rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari: denunciato
MARINELLA DI SELINUNTE

Castelvetrano, rompe il braccialetto elettronico ed evade dai domiciliari: denunciato

Un uomo di 37 anni, agli arresti domiciliari da febbraio, ha rotto il braccialetto elettronico per evadere. I carabinieri della Stazione di Marinella di Selinunte, nella serata di sabato 1 maggio, lo hanno sorpreso ubriaco fuori dalla sua abitazione. L'uomo è stato denunciato per i reati di evasione e danneggiamento.

Dopo l'allarme ricevuto alla centrale operativa per la manomissione del braccialetto elettronico, un equipaggio dei carabinieri di Castelvetrano è intervenuto tempestivamente. L'uomo è ritenuto pericoloso dal momento che, all'inizio dell'anno, è stato arrestato sia perché sorpreso con 40 grammi di cocaina a bordo dell'auto, sia perché protagonista di alcuni incidenti mentre guidava sprovvisto di patente. In quelle occasioni, non si era preoccupato di prestare soccorso ai malcapitati colpiti.

A causa delle diverse violazioni commesse, l'uomo è poi passato dalla misura restrittiva dell’obbligo di dimora agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico e arrestato per evasione lo scorso febbraio.

Espletate le formalità di rito, è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari come disposto dall'A.G. la quale valuterà nuovamente la sua posizione.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X