stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intercettato carico di pesce non in regola, era destinato al mercato di Mazara
GUARDIA DI FINANZA

Intercettato carico di pesce non in regola, era destinato al mercato di Mazara

di
Trapani, Cronaca
Guardia di finanza

Carico di pesce sospetto proveniente da Napoli che sarebbe stato destinato al mercato della provincia trapanese. A scoprire tutto la guardia di finanza che ha bloccato al porto di Palermo un mezzo con annessa cella frigorifera che stava trasportando quasi 200 chili di pesce destinati ad una ditta di Mazara del Vallo.

Prodotto sequestrato e pesante multa per l’autostrasportatore e per il titolare dell’azienda ittica mazarese. Ad operare sono stati i militari del 1° nucleo operativo metropolitano del comando provinciale, nell’ambito dei controlli sul trasporto delle merci effettuato presso il locale scalo portuale.

In particolare ad essere stati intercettati 188 chili di pesce, tra gambero rosso e scampi, trasportati da questa azienda mazarese. Il trasportatore, sbarcato con il traghetto proveniente da Napoli, non è stato in grado di esibire la documentazione relativa alla corretta etichettatura e tracciabilità del prodotto ittico.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X