stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara del Vallo, sequestrati una discarica abusiva e due impianti di autodemolizione
CARABINIERI FORESTALI

Mazara del Vallo, sequestrati una discarica abusiva e due impianti di autodemolizione

Scoperta e sequestrata una discarica abusiva a Mazara del Vallo. I carabinieri forestali del Nucleo investigativo di polizia ambientale di Palermo hanno infatti scovato in contrada Bianca una vasta area, di circa 5 mila metri quadrati, un terreno adibito allo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi, molti dei quali parti meccaniche di auto e veicoli.

I militari hanno denunciato il proprietario e il gestore dell'area per il reato di gestione non autorizzata di discarica di rifiuti speciali.

Sono stati trovati circa 7 mila metri cubi di rifiuti abbandonati, buona parte dei quali nocivi. Tra questi, imballaggi metallici, eternit, ingombranti e perfino lo scheletro di un'imbarcazione inutilizzata.

I carabinieri forestali hanno inoltre controllato due distinti impianti di autodemolizione, riscontrando, in entrambi i casi, gravi violazioni nella gestione delle demolizioni dei veicoli fuori uso e dei relativi rifiuti. Entrambe le aree sono state sequestrate, così pure 350 veicoli demoliti irregolarmente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X