stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corruzione alle comunali di Alcamo, assolto l'ex senatore Nino Papania
CORTE D'APPELLO

Corruzione alle comunali di Alcamo, assolto l'ex senatore Nino Papania

Alcamo, corruzione, ELEZIONI COMUNALI, nino papania, Trapani, Cronaca

E’ stato assolto dalla Corte d’appello di Palermo l’ex senatore Nino Papania, imputato per corruzione elettorale in riferimento alle elezioni di Alcamo del 2012. La decisione riguarda altre quattro persone ed è del giudice Adriana Piras.

Anche il pg, nel corso della sua requisitoria, aveva chiesto l’assoluzione per tutti gli imputati, in virtù del ne bis in idem, perchè già giudicati per gli stessi fatti in un altro procedimento concluso in assoluzione. In primo grado Papania era stato condannato a un anno di reclusione per corruzione elettorale, con l’accusa di avere offerto voti in cambio di denaro e posti di lavoro, e a pagare 2.400 euro.

La corte d’appello di Palermo ha assolto anche Leonardo Vicari, Giovanni Renda, Leonardo e Giuseppe De Blasi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X