stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara del Vallo, via alla demolizione dei motopesca degli scafisti
PORTO

Mazara del Vallo, via alla demolizione dei motopesca degli scafisti

Avviati nel porto nuovo di Mazara del Vallo, su disposizione dell’autorità giudiziaria, i lavori di demolizione del motopesca battente bandiera tunisina «Haj Youssef». Le operazioni di smantellamento navale, commissionate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, saranno effettuate da una società specializzata e riguarderanno altre 15 imbarcazioni minori utilizzate per il trasporto illegale dei migranti provenienti dai paesi nordafricani e approdati nelle coste trapanesi.

Grazie alla collaborazione tra Adm e procura le attività di demolizione saranno presto concluse al termine di un lungo percorso che ha visto l’Agenzia impegnata nella custodia e nella ricognizione delle imbarcazioni da destinare a distruzione.

Il personale della sezione operativa territoriale di Mazara del Vallo sarà impegnato nelle operazioni di verifica per la regolare esecuzione del servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X