stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Provocò un incidente a Campobello di Mazara, arresto convalidato ma torna in libertà
TRIBUNALE DI MARSALA

Provocò un incidente a Campobello di Mazara, arresto convalidato ma torna in libertà

campobello di mazara, incidente, Francesco Calamia, Trapani, Cronaca

Il giudice monocratico del Tribunale di Marsala Annalisa Amato, in sede di rito direttissimo, ha convalidato l’arresto per resistenza al pubblico ufficiale del castelvetranese Francesco Calamia, 36 anni, che mercoledì sera si rese protagonista di un rocambolesco incidente nel centro di Campobello di Mazara, nel Trapanese.

Calamia (difeso dall’avvocato Giuseppe Ferro) è stato rimesso in libertà ma il giudice ha applicato la misura dell’obbligo di dimora a Castelvetrano. L’auto condotta dall’uomo, dopo aver tamponato una Fiat 500, si è scontrato violentemente con altre due auto, finendo la corsa capovolta su un fianco.

La sera stessa dell’incidente i carabinieri lo hanno arrestato (gli sono stati concessi i domiciliari) dopo aver riscontrato che il giovane guidava senza patente e perché si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti alcolimetrici e per l’assunzione di stupefacenti, di fornire le proprie generalità e perché ha fatto resistenza agli stessi carabinieri. ANSA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X