stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Raid alla Colombaia di Trapani, rubati gli impianti elettrici
FURTI

Raid alla Colombaia di Trapani, rubati gli impianti elettrici

di

Raid di ladri nei ruderi della Colombaia, o Torre Peliade, che sorge su un isolotto all’estremità orientale del porto di Trapani. Sono stati portati via gli accumulatori per l’impianto elettrico che per diverso periodo ha illuminato il Castello e che si trovavano nella ex cisterna alla base della Torre.

«I vandali, anzi no, i ladri sono «finalmente» riusciti, dopo dieci anni dall’intervento di messa in sicurezza del Castello, a perpetrare un altro sfregio, affronto, ingiuria, oltraggio» denuncia il presidente dell’Associazione «Salviamo la Colombaia» Luigi Bruno, ironizzando: «Siamo rimasti meravigliati di questo «ritardo» perché ritenevamo fosse impossibile scardinare la porta di acciaio che chiudeva l’ex cisterna o forse anche perché data la particolare usura non potessero avere alcun valore di mercato».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X