stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cane in un fossato rischia di cadere nel vuoto, operatori Anas Castelvetrano gli salvano la vita
ANIMALI

Cane in un fossato rischia di cadere nel vuoto, operatori Anas Castelvetrano gli salvano la vita

di
animali, Trapani, Cronaca

Lieto fine per un cagnolino precipitato in un fossato sul viadotto che da Menfi porta a Castelvetrano, all’altezza del viadotto Delia. A salvargli la vita il personale Anas nel corso del giro di sorveglianza.

Il caposquadra Carlo Gucciardo e i cantonieri Ignazio Licari e Luigi Ciaccio, si sono accorti che il cane era caduto in un fossato, cioè dove ci sono i lavori in corso sul viadotto del belice. Il personale dell’Anas della A 29 Castelvetrano, non ci hanno pensato nemmeno un momento, sono scesi, rischiando di farsi male e hanno salvato il cane che stava per precipitare nel vuoto.

Dopo avergli dato da mangiare e da bere, lo hanno portato in un luogo sicuro.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X