stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, 7 cani avvelenati in cinque giorni: "È emergenza"
LE ASSOCIAZIONI

Trapani, 7 cani avvelenati in cinque giorni: "È emergenza"

di

Sette cani sono stati avvelenati nel Trapanese negli ultimi cinque giorni. Mercoledì scorso a Xitta sono stati ben 5 i cani uccisi, giovedì un altro nello stesso quartiere periferico di Trapani e sabato sera, invece, l’avvelenamento è avvenuto a Cornino, frazione di Custonaci.

La denuncia è arrivata da Cristiana Mosele, presidente del progetto «Casa codine felici» con sede centrale a Verona, e Annalisa Sugamiele, presidente de «L’Arca di Johnny e Osvaldo», progetto «Casa codine felici» della sezione di Trapani. "Nonostante il tempestivo intervento delle volontarie e della polizia municipale non siamo riuscite a salvare i cani - spiega Annalisa Sugamiele -. Prima a Xitta e sabato a Cornino, la situazione sta degenerando e noi abbiamo già denunciato tutto alle autorità competenti. Nessuno porta alla luce quello che sta succedendo".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X